Vai all'inizio
Vai ai contenuti di sinistra
Vai ai contenuti del centro
Vai ai contenuti di destra
Vai al piè di pagina
Stemma Comune di Bagno di Romagna
Comune di Bagno di Romagna

Ricerca nel sito

Accessibilità

Autorizzazione Unica Ambientale (AUA)


che cos'è

L’Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) si applica alle categorie di imprese di cui all’articolo 2 del decreto del Ministro delle attività produttive 18 aprile 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.238 del 12 ottobre 2005, nonché agli impianti non soggetti alle disposizioni in materia di autorizzazione integrata ambientale. In fase di prima applicazione l’Autorizzazione Unica Ambientale va richiesta dai gestori degli impianti nel caso di rilascio, rinnovo o aggiornamento di almeno uno dei seguenti titoli abilitativi:
a) autorizzazione agli scarichi di cui al capo II del titolo IV della sezione II della Parte terza del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
b) comunicazione preventiva di cui all'articolo 112 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, per l'utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento, delle acque di vegetazione dei frantoi oleari e delle acque reflue provenienti dalle aziende ivi previste;
c) autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti di cui all'articolo 269 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
d) autorizzazione generale di cui all'articolo 272 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152;
e) comunicazione o nulla osta di cui all'articolo 8, commi 4 o comma 6, della legge 26 ottobre 1995, n. 447;
f) autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura di cui all'articolo 9 del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99;
g) comunicazioni in materia di rifiuti di cui agli articoli 215 e 216 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152.
I gestori di attività soggette solo a comunicazione (di cui alle lettere b, e ,g sopraindicate) o a Autorizzazione di carattere generale possono non richiedere l’ Autorizzazione Unica Ambientale e provvedere all’inoltro delle singole comunicazioni mediante invio esclusivamente telematico tramite il portale http://suaper.lepida.it/people .

L'AUA ha una durata di 15 anni e la domanda di rinnovo deve essere presentata almeno 6 mesi prima della scadenza.




cosa fare

La domanda, va presentata allo Sportello Unico Attività Produttive dall'Unione dei Comuni Valle del Savio esclusivamente in modalità telematica il quale provvederà ad inoltrarla all’’Ente o Settore competente. La marca da bollo deve essere assolta virtualmente.




Link:
Data ultima modifica: 13/09/2016

Richiesta InfoLogo raffigurante la 'i' di Richiesta Informazioni

EasyPortal 7.0 2005 Provincia di Forlì-Cesena - Servizio Sistema Informativo - Informativa Privacy