Vai all'inizio
Vai ai contenuti di sinistra
Vai ai contenuti del centro
Vai ai contenuti di destra
Vai al piè di pagina
Stemma Comune di Bagno di Romagna
Comune di Bagno di Romagna

Ricerca nel sito

Accessibilità

Borse di Studio


BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DELLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO E SECONDO GRADO

SCOPO DELL’INTERVENTO
Al fine di rendere effettivo il diritto allo studio e all’istruzione per tutti gli alunni delle scuole del sistema nazionale di istruzione, la Regione interviene attraverso l’attribuzione di borse di studio agli alunni a rischio di abbandono del percorso formativo, in disagiate condizioni economiche e residenti sul territorio regionale (Legge Regionale n. 26/2001 “Diritto allo studio ed all’apprendimento per tutta la vita. Abrogazione della L.R. 25 Maggio 1999 n.10” stabilisce, art. 4).


IMPORTO DELLE BORSE DI STUDIO:
L’importo unitario delle borse di studio (salvo aggiornamenti) viene determinato nei seguenti valori:
- scuola primaria: € 125,00;
- scuola secondaria di 1^ grado: € 250,00;
- scuola secondaria di 2^ grado: si potrà determinare solo a consuntivo, sulla base del rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e le risorse disponibili, una volta soddisfatte le domande relative alle scuole primarie e secondarie di 1^ grado.

BENEFICIARI:
II provvedimento riguarda gli studenti delle scuole primarie e secondarie di 1^ e 2^ grado (ex scuole elementari, medie inferiori e medie superiori), statali, private paritarie e paritarie degli EE.LL residenti nella Provincia di Forlì – Cesena oppure frequentanti nella Provincia di Forlì – Cesena e residenti in una Regione che applica il criterio della frequenza in materia di diritto allo studio (Calabria, Campania, Liguria, Piemonte, Sardegna, Toscana, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta).

Per avere diritto alla Borsa di Studio l’ISEE del nucleo familiare del richiedente dovrà essere inferiore o uguale ad € 10.632,94(salvo aggiornamenti).
L’ISEE (Indicatore della situazione Economica Equivalente – D.Lgs 109/’98 e successive modificazioni, integrazioni e disposizioni di attuazione) viene rilasciato gratuitamente dai seguenti soggetti:
- Centri di Assistenza Fiscale (CAAF) convenzionati con l’INPS;
- INPS sede di Forlì/Cesena o, per gli studenti non residenti in questa Provincia, INPS della Provincia di residenza.


COME RICHIEDERE I CONTRIBUTI
Per accedere ai contributi in argomento occorre compilare l’apposito modulo disponibile presso la scuola frequentata.
La domanda va inoltrata nel periodo gennaio - febbraio alla Segreteria della scuola frequentata, entro il termine fissato nelle circolari informative allegando l’ISEE e la Dichiarazione Sostitutiva Unica.
Le domande dei richiedenti che frequentano la scuola primaria e secondaria di 1^ grado sono istruite dal Comune, mentre le domande dei richiedenti che frequentano la scuola secondaria di 2^ grado sono istruite dalla Provincia.

UFFICIO COMUNALE DI RIFERIMENTO
Ufficio Servizi Scolastici Sport e Servizi Sociali. P. zza Martiri 25 Luglio 1944, n. 1 - Piano terra.
Tel.0543/900430 – fax 0543/903032.
ORARI: Dal lunedì al venerdì dalle 11,00 alle 13,00; il giovedì anche il pomeriggio dalle 15,00 alle 17,00.




Data ultima modifica: 25/10/2016

Richiesta InfoLogo raffigurante la 'i' di Richiesta Informazioni

EasyPortal 7.0 2005 Provincia di Forlì-Cesena - Servizio Sistema Informativo - Informativa Privacy