Vai all'inizio
Vai ai contenuti di sinistra
Vai ai contenuti del centro
Vai ai contenuti di destra
Vai al piè di pagina
Stemma Comune di Bagno di Romagna
Comune di Bagno di Romagna

Ricerca nel sito

Accessibilità


- ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI VALGIMIGLIANI -


Presso Sede municipale, Piazza Martiri 25 luglio 1944, n.1
47026 S.PIERO IN BAGNO


Nel 1998 il Comune di Bagno di Romagna, la Comunità Montana dell’Appennino Cesenate e l’Opera Pia Terme S.Agnese hanno costituito l’Associazione “Centro Studi Valgimigliani” con lo scopo di promuovere studi, pubblicazioni e convegni sulla figura e l’opera di Manara Valgimigli (1876-1965), che a San Piero in Bagno nacque e visse gli anni felici dell’infanzia.
La riproposizione della figura e dell’opera di Valgimigli - nostro illustre concittadino, raffinato traduttore ed interprete dei classici greci, scrittore, memorialista, docente universitario, figura di primo piano e punto di riferimento di tutta la cultura della prima metà del Novecento - era iniziata fin dal 1993, quando - in accordo con l’Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, con la Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, con la Biblioteca Classense di Ravenna e con l’alto Patronato del Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro e del Presidente del Senato Giovanni Spadolini fu organizzata a Bagno di Romagna, e poi replicata con successo a Ravenna, una mostra di documenti ed immagini intitolata Le opere e i giorni di Manara Valgimigli. Classicità ed Umanesimo nella cultura italiana del Novecento, accompagnata da un catalogo curato da Alessio Catania e Roberto Greggi, con scritti di Giorgio Valgimigli, Ezio Raimondi, Donatino Domini, Alessio Catania, Roberto Greggi, Marino Biondi, pubblicato dalla casa editrice Il Nove di Bologna.
Significativo è stato anche l’impulso ed il contributo per giungere alla pubblicazio-ne del carteggio: M. Moretti - M. Valgimigli, Cartolinette oneste e modeste. Corrispondenza (1935-1965), a cura di R.Greggi e S.Santucci, introduzione di R. Cremante, Bologna, Pàtron Editore 2000.
Ma il Centro studi si è preoccupato della riedizione di alcuni scritti celebri, ma ormai introvabili, dedicati al paese natale, in cui con splendida prosa Manara delinea una geografia affettuosa e familiare di S. Piero in Bagno, fatta di personaggi, abitudini e luoghi: così nel 1999 giunge la ristampa de Il mantello di Cebète, curata da Roberto Greggi, con introduzione di Marino Biondi, edita nella collana “Elfi” della Editrice La Mandragora di Imola; e nel 2003, sempre per la stessa Editrice e sempre a cura di R. Greggi e con introduzione di M. Biondi, Colleviti.
Durante la presentazione di quest’ultimo volume, nel maggio 2003, è stata collocata una lapide posta sulla strada ove si condensano i luoghi a lui più cari, che recita:

A
MANARA VALGIMIGLI
(1876 - 1965)
FILOLOGO CLASSICO E SCRITTORE
PROFESSORE DELLA UNIVERSITA’ DI PADOVA
BIBLIOTECARIO CLASSENSE
ACCADEMICO DEI LINCEI
CHE IN QUESTA “CARA STRADA” NACQUE
E ALLA SCUOLA DEDICO’ TUTTA LA VITA
IL COMUNE
SU QUESTO EDIFICIO
DEDICATO IN QUEL TEMPO ALLA SCUOLA
POSE.




Data ultima modifica: 28/11/2006

Richiesta InfoLogo raffigurante la 'i' di Richiesta Informazioni

EasyPortal 7.0 2005 Provincia di Forlì-Cesena - Servizio Sistema Informativo - Informativa Privacy